EHANG 184, il drone trasporta persone ha un futuro?

Condividi sui social

Gennaio 2016. Ehang 184  è il primo drone (quadricottero) che puo’ far volare un passeggero, senza pilota. Su un tablet si imposta la rotta e si viaggia verso la destinazione scelta. Ha fatto il suo debutto al CES 2016, presentato dalla Cinese Ehang, Inc. , con sede in Silicon Valley, Beijing, e Guangzhou. Tutti pensavamo che dopo il servizio di consegna di Amazon, i droni fossero pronti per fare il grande salto. Eccolo, guardate ! Di sicuro c’è che il fondatore  e CEO Huazhi, ha puntato 3 target molto importanti: basso impatto ambientale, sicurezza (è in realtà un eptacottero molto sicuro)  e la guida senza pilota.  Sulla carta ha tutto a favore, tranne il costo 200-300.000 USD e gli aspetti normativi (stanno avendo problemi normativi le auto senza pilota.. figuriamoci i velivoli). Ehang 184 ha 8 motori a batterie per 142hp e 23 minuti di autonomie. Ha 8 eliche ripiegabili, per ridurre gli spazi a terra, ma in volo possono spingerlo fino a 100 km/h e  a 3500 mt di altezza. Non vedo sciami di di droni in volo prima di 4-5 anni, il tempo che il mercato sviluppi batterie molto piu’ efficienti, che cambieranno definitivamente il trasporto privato sia terrestre che aereo… nel frattempo complimenti a Huazhi e in bocca al lupo!  Andrea Conte

drone-trasporto-persone-ehang-184-1000x600


Condividi sui social