Biopsia liquida. Scoprire il cancro con un’analisi del sangue

Roma, 18 aprile 2017  E’ disponibile anche in Italia la Biopsia Liquida. In altri termini un’analisi del sangue che è in grado di stabilire  la presenza di  Cellule Cancerose Circolanti (CCC). In sostanza le CCC  sono le cellule che si staccano dal tumore primitivo e circolano nel sangue (fase iniziale dell’invasione tumorale). Queste cellule CCC circolano per lunghi periodi nel sangue prima di dar luogo a metastasi, sono i primi incursori dell’invasione. Il principio è semplice: diagnosticare il cancro prima che si formino le metastasi con una analisi del sangue da effettuare ogni 6 mesi, disponibile presso laboratori ISET (http://www.isetbyrarecells.com/it/) con un costo di 486€.

La biopsia liquida di cui già in passato ho parlato è disponibile in Italia grazie al lavoro di una ricercatrice italiana, La Prof.ssa Patrizia Paterlini-Bréchot (vedi il video)  oncologa, ricercatrice, docente di Biologia cellulare e molecolare all’Università Descartes di Parigi.  Testerò  direttamente per sapere se funziona come dice (cioè il numero di eccezioni è talmente elevato che tanto vale non farlo).  In tempo di fake,  ogni cautela possibile. andrea conte

biopsia liquida

 

About Andrea Conte

Dirigente con 20 anni d’esperienza a livello EXECUTIVE in grandi Aziende, come Fastweb, Telecom Italia e Finmeccanica, in cui ha ricoperto ruoli nelle strategie, nel marketing, nelle vendite, fino a livello di general management, di amministratore delegato (controllate), direttore di divisione e membro del Comitato Direttivo. Nel 2011 ha fondato ServiceIN, nel 2012 Cloud Care azienda focalizzata nell’offerta di servizi di WEBcare e WEBsales ad Aziende di servizi, con cui ha supportato vari clienti tra cui Fastweb, MC-link, NGI Eolo, ENI, ENEL ed altri ancora in tale ambito. E' fondatore di ComparaSemplice.it sito per la comparazione di tariffe luce gas e assicurazioni